MARTEDI’ 28 MARZO
CLASSI IIIB-IIIC

L’incontro con alcuni volontari del Banco alimentare ha dato continuità alla partecipazione di molti studenti del Liceo alla giornata della Colletta Alimentare a fine novembre.
La Giornata della Colletta è diventato un fatto di straordinaria importanza: quest’anno ha coinvolto 140.000 volontari e 5.500.000 italiano che hanno donato cibo; il cibo che viene raccolto e ridistribuito proviene anche da fondi europei (FEAD), dalla grande distribuzione (GDO), da ortomercati e supermercati.
Questa grande opera di volontariato è nata da un piccolissimo seme gettato dalla generosità e dall’intelligenza di John Van Hengel che nel 1967 a Phoenix ha dato vita alla prima “Food Bank”. L’dea è arrivata prima in Canada poi in Europa; in Italia il Banco Alimentare è nato nel 1989 dall’incontro tra don Giussani e Danilo Fossati, imprenditore del settore agroalimentare e fondatore della STAR.
Alcuni giovani universitari hanno raccontato la loro esperienza in un campo nomadi di Roma: consegnano il pacco alimentare ad alcune famiglie e organizzano giochi per bambini.
L’incontro si è concluso con l’invito a guardare la realtà che abbiamo intorno per cogliere i bisogni delle persone del nostro quartiere a cui, anche con il sostegno del Banco, possiamo dare il nostro piccolo contributo.